Piccoli tentazioni di cioccolato


TARTUFI DI CIOCCOLATO FONDENTE AL RUM E CANNELLA

La ricetta dei tartufi al cioccolato ho ricevuto dalla mia collega di lavoro, una vera amante di cioccolatini e biscotti fatti in casa. Li fa spesso per sé e per la sua famiglia, confezionati nel modo carino regala a i suoi amici. È una bellissima idea per un regalo simpatico, così caloroso, dritto dal cuore.
Mi piaceva ascoltare, quando raccontava con grande passione dei suoi dolcissimi prodotti, per quello ho chiesto che mi portasse alcune ricette. In particolare mi ha colpita quella dei tartufi al cioccolato.
Se amate i cioccolatini che si sciolgono lentamente in bocca, dovreste certamente provare i deliziosi tartufi al cioccolato con il rum e una delicata nota di cannella.
Rimanete sorpresi dal loro gusto raffinato!

 

TARTUFI DI CIOCCOLATO FONDENTE – ricetta della Nadia

 

Ingredienti:
  • 250 g di cioccolato fondente al 60%
  •  200 ml panna fresca
  •  30 g di miele di acacia
  •  40 g di burro morbido
  •  1 cucchiaino di cannella in polvere
  •  20 ml di rum
  •  per rivestimento, granella: pistacchi finemente tritati, fiocchi di mandorle, trucioli di cocco, zucchero a velo o anche cacao in polvere…

 
Procedimento:
Faccio sciogliere il cioccolato a pezzetti a bagnomaria o in forno a microonde a 500W per 1 minuto. Ripeto l’operazione per tre volte, mescolando dopo ogni minuto. A parte scaldo la panna con il miele e la cannella, verso in due volte nel recipiente con cioccolato fuso e mescolo energicamente per ottenere una bella crema lucida senza grumi. Continuano a mescolare, metto il burro morbido a pezzetti e aggiungo il rum. Quando tutti gli ingredienti si uniscono bene, copro con la pellicola e lascio in frigorifero per qualche ora (preferibilmente durante la notte) che la crema si rapprenda. Il giorno dopo verso i pistacchi finemente tritati (o trucioli di cocco a piacere) sul vassoio e con i guanti di latice, faccio delle palline di addensata massa di cioccolato e li passo nella granella. Usando diversi tipi di granella (2-3) i tartufi si presentano molto più eleganti.
Se desiderate un rivestimento croccante è necessario sciogliere e temperare 200g di cioccolato fondente, e ricoprire le sfere.
I tartufi si conservano per 15 giorni in un luogo fresco e asciutto… sempre se li fate durare?????

 

Joanna e Gabriele

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.